Sei pronto per la nuova direttiva sugli edifici nel tuo Paese?

martedì, febbraio 18, 2020

Quest'anno nel tuo Paese sono in arrivo nuove norme relative agli edifici sui quali lavori ogni giorno. Sta infatti per essere introdotta nel tuo Paese una nuova direttiva UE chiamata Direttiva sul rendimento energetico degli edifici, o semplicemente EPBD. Ecco in sintesi che implicazioni ha sulla tua attività e come puoi trasformarla da un fastidioso obbligo di legge a una vera e propria opportunità di business. 

Tutto quello che c'è da sapere sulla EPBD

Gli edifici in cui viviamo, dormiamo e lavoriamo rappresentano il 40% del consumo di energia mondiale. È un bel numero! La buona notizia è che il potenziale di risparmio energetico negli edifici è enorme: il 75% degli edifici nell'UE sono inefficienti. Se ottimizzassimo i sistemi di riscaldamento negli edifici europei, potremmo risparmiare 67 miliardi di euro sulle bollette energetiche dei residenti europei entro il 2030. Il valore di CO₂ emesso da 82 milioni di auto! Ed è proprio la parte centrale del tuo lavoro di installatore: l'ottimizzazione dei sistemi di riscaldamento.

La direttiva EPBD riveduta codifica le migliori pratiche nel settore del riscaldamento ed è la chiave per sbloccare il potenziale di efficienza energetica. Tutto ciò si traduce in enormi risparmi, più posti di lavoro e luoghi migliori in cui vivere e lavorare. Puoi dare un notevole contributo al successo di questa nuova direttiva. Tutto dipende dalle competenze degli installatori come te e dalla disponibilità ad aiutare i clienti a scegliere per il loro edifici soluzioni a maggiore efficienza energetica.

Che cosa devi fare? 

  • È fatto obbligo di installare dispositivi di autoregolazione della temperatura (ad es. valvole termostatiche) in ogni stanza, nei nuovi edifici o in caso di sostituzione dei generatori di calore negli edifici già esistenti. Ogniqualvolta viene installato un nuovo generatore di calore, ad esempio una caldaia, è necessario verificare che siano state installate le valvole termostatiche per radiatori e, se necessario, sostituirle. Questo perché la caldaia non è in grado di controllare il riscaldamento nei singoli ambienti, funzione che viene affidata alla valvola termostatica, che assicura la corretta temperatura di ciascun radiatore. Non sai quale valvola termostatica scegliere? Guarda la nostra gamma
  • Sfrutta i vantaggi del bilanciamento del sistema prima di andartene. Non dimenticare di bilanciare anche il sistema. Se il calore non è distribuito in modo uniforme nell'impianto, il tuo cliente si ritroverà a vivere in ambienti troppo caldi e altri troppo freddi, o magari dei radiatori rumorosi. E sarà costretto a richiamarti! Puoi evitare tutto questo semplicemente bilanciando ogni radiatore. Scopri come l'Installer App di Danfoss ti può aiutare a fare i calcoli relativi a ogni radiatore in modo facile e veloce. Oltre a un migliore comfort, un sistema adeguatamente bilanciato permetterà al tuo cliente di risparmiare energia.
  • Non dimenticare di comunicare i vantaggi al cliente. Ti stiamo offrendo l'opportunità di offrire qualcosa in più della tua competenze da installatore. L'EPBD è l'occasione perfetta per consigliare prodotti e installazioni di migliore qualità che offrono maggiore comfort e risparmio energetico. Non dimenticare di informare i tuoi clienti su questi interessanti vantaggi. Trasforma la percezione del costo aggiuntivo da sostenere per l'installazione delle valvole, nell'opportunità per i tuoi clienti di un miglior comfort domestico e di un maggiore risparmio energetico. Il ritorno dell'investimento per l'installazione di valvole termostatiche ha un ritorno dell'investimento di meno di due anni per una famiglia media.
EPBD 123